Amsterdam Portale su Amsterdam con tante informazioni inerenti lavoro, alloggi, voli e hotel as AmsterdamAmsterdam
Cultura

Rembrandt

Biografia di Rembrandt

 

Avvenimenti storici e artistici

Vita di Rembrandt  
Papa Paolo V (1605-1621) lancia l'interdetto contro Venezia. Shakespeare compone le tragedie Re Lear, Macbeth. Caravaggio lavora alla Morte della Vergine. 1606 15 luglio: Rembrandt nasce a Leida da Harmen Gerritszoon van Rijn e Neeltgen Willemsdocter van Zuydtbrouck, penultimo di nove figli. Il padre è un mugnaio benestante.
Nell'ambito della guerra degli Ottant'anni (1568-1648) tra le province ribelli dei Paesi Bassi e la Spagna, inizia la tregua dei Dodici anni. Lotte nei Paesi Bassi tra rimostranti e controrimostranti per questioni teologiche. 1609  
Muore Caravaggio a Porto Ercole. 1610  
In Russia inizia la dinastia dei Romanov. 1613 Frequenta la Scuola latina di Leida.
Durante il sinodo di Dordrecht i rimostranti vengono espulsi dalla Chiesa. Il principe Maurizio si schiera dalla parte dei controrimostranti. 1618  
  1620 Viene iscritto all'università, ma non frequenta i corsi.
Termina la tregua dei Dodici anni. 1621 Frequenta lo studio del pittore Jacob van Swaneburgh a Leida.
In Francia Luigi XIII nomina primo ministro Richelieu. Bernini inizia il baldacchino in San Pietro. 1624 È a bottega per sei mesi presso il pittore di storia Pieter Lastman ad Amsterdam.
Muore il principe Maurizio. Gli succede il fratellastro Federico Enrico, noto per le sue simpatie rimostranti. All'Aja stipulata un'alleanza antiasburgica tra Inghilterra, Danimarca e Olanda promossa da Richelieu. Muore Brueghel il Vecchio. 1625 Si stabilisce a Leida come pittore indipendente nella casa dei genitori nella Weeddesteege.
Vengono liquidati gli Ugonotti alla Rochelle. L'imperatore Ferdinando II emana l'Editto di Restituzione, che impone ai principi protestanti di restituire i territori della chiesa ottenuti dopo il 1555. 1628 Entrano nella sua bottega Gerrit Dou e Isack Jouderville. Jan Lievens, allievo di Lastman collabora come socio.
I francesi guidati da Richelieu invadono il Piemonte. Carlo I d'Inghilterra scioglie il Parlamento e governa in modo autoritario. 1629 Dipinge Giuda rende i trenta denari, molto lodata da Constantijn Huygens durante una visita nella bottega dell'artista.
Ha inizio il periodo svedese della guerra dei Trent'anni. 1630 In aprile muore il padre.
  1631 Il 20 luglio il pittore e mercante d'arte Hendrick Uylenburgh ha in prestito mille fiorini da Rembrandt, che dipinge il primo ritratto noto di un cittadino di Amsterdam, Nicoales Ruts.
Galileo pubblica il Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo. 1632 Ad Amsterdam alloggia presso Uylenburgh e realizza La lezione d'anatomia del dottor Tulp.
Galileo è chiamato a Roma, processato dal tribunale dell'Inquisizione, e condannato all'isolamento. 1633 Si ferma sempre più a lungo ad Amsterdam, dove dipinge nella bottega di Uylenburgh il ritratto del pastore rimostrante Johannes Uitenbogaert. Nella stessa bottega arriva Govaert Flinck.
I Paesi Bassi cattolici cessano di essere uno stato sovrano e ritornano sotto il governo spagnolo. Francesco Borromini progetta San Carlo alle Quattro Fontane. 1634 Si sposa il 22 giugno con Saskia Uylenburgh, diventa cittadino di Amsterdam e membro della Gilda di San Luca. I due vivono presso il mercante Uylenburgh.
Gli stati imperiali protestanti si staccano dalla Svezia, concludono con l'imperatore la pace di Praga (30 maggio) e ottengono in cambio che l'editto di Restituzione sia sospeso per vent'anni. Inizia il periodo francese della guerra dei Trent'anni. Ad Anversa Rubens riceve l'incarico di sovrintendere ai lavori di decorazione delle piazze e delle strade della città, in occasione della visita dell'arciduca Ferdinando d'Austria. 1635 Affitta una casa nella Nieuwe Doelenstraat, dove in dicembre nasce il primo figlio Rombertus, che muore due mesi dopo.
Il filosofo René Descartes scrive il Discorso sul metodo. 1637 Si trasferisce nella "Suykerbakerij" sul Binnen-Amstel, dove arriva come allievo Ferdinand Bol.
In settembre arriva ad Amsterdam la regina di Francia Maria de' Medici. Muore ad Anversa il pittore fiammingo Pieta Breughel il Giovane. 1638 Nasce la figlia Cornelia, che vive un mese solo.
A Cambridge (Massachusetts) viene fondata la prima tipografia dell'America del Nord. 1639 Va ad abitare in maggio in una grande casa nella Sint Anthonisbreestraat, tra il quartiere degli artisti e quello ebraico. Il costo è di tredicimila fiorini, che l'artista si impegna a saldare in cinque-sei anni.
Muore ad Anversa il pittore Pieter Paul Rubens. 1640 Nasce una seconda bambina, che vive solo alcune settimane. In aprile muore la madre.
Muore a Napoli il Domenichino. 1641 In settembre nasce il figlio Tito, unico a raggiungere l'età adulta. Rembrandt lavora alla Ronda di notte finita nel 1642 e al doppio ritratto del pastore mennonita Cornelis Claeszoon Anslo e moglie.
Muore in Francia il cardinale Richelieu e gli succede come primo ministro Giulio Mazzarino. Muore ad Arcetri Galileo Galilei. Muore a Bologna Guido Reni. Il navigatore olandese A. Tasman scopre la Tasmania, le isole Tonga e la Nuova Zelanda. 1642 Il 14 luglio muore di tubercolosi la moglie Saskia, che viene sepolta in una tomba nella Oude Kerk. Come balia del piccolo Tito arriva Gertje Dircks, che ha una relazione col pittore.
Muore il principe Federico Enrico. Gli succede il figlio Guglielmo II. Muore lo scrittore olandese de Hooft. Rivolta di Masaniello a Napoli contro il viceré spagnolo. 1647 Hendrickje Stoffels entra in casa di Rembrandt come governante.
Viene stipulata la pace con la Spagna. Ad Amsterdam inizia la costruzione di un nuovo municipio. 1648  
Carlo I è decapitato e in Inghilterra è proclamata la repubblica. 1649 Rembrandt viene citato in tribunale per aver rotto la promessa di matrimonio fatta a Gertje Dircks e condannato a pagarle duecento fiorini all'anno.
In estate il principe Guglielmo II assedia Amsterdam. Il principe muore in novembre. In Francia la "fronda dei principi", formata da nobili appoggiati dal principe di Condé, si allea alla Spagna e costringe la corte e Giulio Mazzarino ad allontanarsi da Parigi. 1650 Fa rinchiudere a proprie spese Gertje nella casa di correzione di Gouda.
Prima guerra anglo-olandese. 1652  
Cromwell istaura in Inghilterra una dittatura personale. 1653 Dipinge l'Aristotele, piomba in una difflcile crisi finanziaria forse per una serie di discutibili acquisti di tipo collezionistico. Il padrone di casa sollecita pagamenti.
Conclusione della prima guerra tra Inghilterra e Olanda a favore di Cromwell: l'Olanda deve accettare l'atto di navigazione che influisce sulla sua decadenza marittima e commerciale. Gli olandesi vengono espulsi dal Brasile, dove si impone il controllo del Portogallo. 1654 In ottobre Hendrickje Stoffels partorisce una figlia illegittima, Cornelia. Insieme al pittore è deferita alla Corte ecclesiastica con l'accusa di concubinaggio e punita con il divieto di accostarsi al sacramento della Comunione. Le finanze di Rembrandt vanno al peggio; il pittore riesce a diventare proprietario della casa con un'ipoteca. Dipinge il Ritratto di Jan Six.
Muore il poeta francese Cyrano de Bergerac. Ad Amsterdam viene inaugurato il nuovo municipio. Van Ruysdael dipinge il Cimitero ebraico (Dresda, Gemaldegalerie). A Roma Pietro da Cortona torna a dipingere nella chiesa di Santa Maria in Vallicella. 1655 Dipinge La lezione di anatomia del dottor Deyman.
Muore il pittore olandese Gerrit van Horthorst detto Gherardo delle Notti. Velázquez dipinge Las Meninas (Madrid, Prado). Pascal pubblica Le lettere provinciali. 1656 Cerca di intestare la casa a Tito presso la Camera degli orfani, per evitare che il patrrimonio destinato al figlio cada nelle mani dei creditori. E costretto a dichiarare il suo fallimento ("cessio bonorum") all'Alta Corte. Viene redatto l'inventario dei suoi beni.
Francia e Inghilterra di Cromwell si alleano contro la Spagna. Lorenzo Bernini inizia la costruzione del colonnato intorno a piazza San Pietro e ha l'incarico per la Scala regia in Vaticano. I discepoli di Galileo Galilei fondano a Firenze l'Accademia del Cimento. 1657 I dipinti, disegni, stampe, collezioni d'oggeti d'arte, mobili e casa vengono messi all'asta della taverna "De Keysers kroon", banditore è Thomas Jacobzoon Haering. L'asta si svolge in tre tempi: nel dicembre 1657, i dipinti, fra cui una settantina di sua mano, e gli oggetti d'arte; nel febbraio 1658 la casa, i mobili e le suppellettili; nel dicembre successivo i disegni e le stampe.
L'esercito spagnolo è sconfitto dalle forze alleate franco-inglesi nella battaglia di Dune (presso Dunkerque). In Inghilterra muore Cromwell. Bernini riceve l'incarico per la costruzione della chiesa gesuita di Sant'Andrea al Quirinale a Roma. A Parigi Le Brun inizia il ciclo decorativo nel castello di Vaux-le-Vicomte. 1658 Entro il primo maggio deve lasciare la casa nella Sint Anthonisbreestraat per trasferirsi sul Rozengracht, nel quartiere Jordaan.
Il parlamento inglese invita Carlo Stuart, figlio del decapitato Carlo I a ritornare in Inghilterra e lo incorona col nome di Carlo II. A Londra viene fondata ufficialmente la Royal Society, una delle più importanti accademie scientifiche europee. A Siviglia il pittore Murillo fonda l'Accademia di belle arti. 1660 Il 15 dicembre fa società col figlio Tito e Hendrickje Stoffels per un commercio d'arte.
Carlo II d'Inghilterra cede Dunkerque alla Francia per quattrocentomila sterline. Spinoza lavora all'Etica more geometrico de monstrata. Molière mette in scena La scuola delle mogli. 1662 Realizza per il Municipio I sindaci dei drappieri e La congiura di Claudio Civile, che pochi mesi dopo vengono tolti dalla loro collocazione. Per motivi economici vende la tomba della moglie Saskia e ne acquista una nel Westerkerk.
Colbert ristruttura a Parigi l'Accademia di Pittura e Scultura. L'architetto e urbanista Carlo Rainaldi sistema piazza del Popolo a Roma. 1663 Muore forse di peste Hendrickje Stoffels. La donna viene sepolta in una tomba della Westerkerk presa in affitto.
Muore a Bologna il Guercino. 1666  
Guerra tra Francia e Spagna per il possesso delle Fiandre spagnole. Gli olandesi distruggono la flotta inglese sul Tamigi. La seconda guerra navale anglo-olandese si chiude con la Pace di Breda (31 luglio). Muore Gabriel Mtesu, Dittore della vita famigliare olandese. Muore a Roma Francesco Borromini. 1667 Cosimo de' Medici il 29 dicembre visita il pittore nel suo studio.
Papa Clemente IX sopprime l'Ordine dei Gesuiti. Con la Pace di Aquisgrana termina la guerra franco spagnola: la Francia rinuncia alle pretese sulle Fiandre spagnole. 1668 Il figlio Tito si sposa il 28 febbraio con Magdalena van Loo e qualche mese più tardi muore. Rembrandt dipinge il Ritorno del figliol prodigo.
Incomincia la pubblicazione delle Favole del poeta francese Jean de La Fontaine; Racine pubblica la tragedia Britannico. Muore Pietro da Cortona, tra i maggiori artisti del barocco italiano. 1669 Viene battezzata Titia, nipote di Rembrandt, che le fa da padrino; muore il 4 ottobre all'età di 63 anni. Viene sepolto quattro giorni dopo nella Westerkerk in una tomba ignota presa in affitto. Due settimane dopo la sua scomparsa muore Magdalena van Loo, la vedova di Tito. Della diretta famiglia del pittore non restano, dunque, che due fanciulle: la figlia Cornelia, quindicenne, e la nipotina Titia, che non ha ancora compiuto un anno.

Argomenti nella stessa categoria